1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Accessibilità e Catalogo di dati, metadati e banche dati

Cosa trovate qui

In questa pagina e relative sottosezioni e link devono essere pubblicati, a cura dell'Ufficio che si occupa di informatica:

1) Regolamenti che disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo dei dati ai sensi dell'art.52, c. 1, d.lgs. 82/2005.

2)
Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso delle amministrazioni, ai sensi dell'art.52, c. 1, d.lgs. 82/2005:

3)
Obiettivi di accessibilità dei soggetti disabili agli strumenti informatici per l'anno corrente (entro il 31 marzo di ogni anno) da pubblicare secondo le indicazioni contenute nella circolare dell'Agenzia per l'Italia digitale n. 61/2013, ai sensi dell'art.9, c. 7, d.l. n. 179/2012:

4) Elenco dei provvedimenti adottati per consentire l'utilizzo di servizi in rete, anche a  mezzo di intermediari abilitati, per la presentazione telematica da parte di cittadini e imprese di denunce, istanze e atti e garanzie fideiussorie, per l'esecuzione di versamenti fiscali, contributivi, previdenziali, assistenziali e assicurativi, per la richiesta di attestazioni e certificazioni, nonchè dei termini e modalità di utilizzo dei servizi e dei canali telematici e della posta elettronica (l'obbligo di pubblicazione dovrà essere adempiuto almeno 60 giorni prima della data del 1 gennaio 2014, ossia entro il 1 novembre 2013), ai sensi dell'art.63, cc. 3-bis e 3-quater, d.lgs. n. 82/2005.

 

Regolamenti che disciplinano l'esercizio della facoltà di accesso telematico e il riutilizzo dei dati
 
Elenco dei provvedimenti adottati per consentire l'utilizzo di servizi in rete

La pagina è in allestimento.Per richiedere dati, documenti o informazioni che non trovate in questa pagina, per quanto soggetti a pubblicazione, inoltrate una semplice domanda di "accesso civico" al Responsabile della trasparenza