1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

TASI - separati/divorziati

Informazioni generali

  • COSA E'/IN COSA CONSISTE: Ŕ un procedimento finalizzato alla riduzioneádell'aliquota TASI sugli immobili del coniuge assegnatario della casa coniugale a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.
  • DOVE RIVOLGERSI: ufficio tributi
  • MODALITA' DI RICHIESTA: compilareáil MODULOallegato in fondo alla pagina o ritirabileápresso l'ufficio tributi valido da subito
 

Scadenza e applicazione del beneficio

  • il termine per fareála domanda scade il 31 dicembre
  • l'agevolazione vale dall'anno in cui viene presentata e fino a che il coniuge assegnatario vive nella casa coniugale.
  • Non rientrano nel caso le unitÓ abitative cat A1-A8-A9.
 

chi paga la Tasi

- in caso di contitolaritÓ del possesso l'imposta Ŕ dovuta da entrambi i coniugi in base alle rispettive quote di possesso e l'applicazione della detrazione eventualmente spettante per abitazione principale opera in ragione delle quote di possesso.
- nel caso in cui i coniuge assegnatario dell'immobile non sia titolare di alcun diritto reale sul bene, si applica il seguente criterio:
il detentore (assegnatario casa coniugale) paga nella misura del 10% e spetta la detrazione per abitazione principale nella misura del 10%
il possessore (proprietario) paga nella misura del 90%, spetta la detrazione per abitazione principale nella misura del 90%
La detrazione figli a carico spetta interamente all'utilizzatore (assegnatario della casa coniugale).

Si ricorda che:
- le detrazione abitazione principale Ŕ legata al valore della rendita catastale (per maggiori dettagli)
- la detrazione per figli a carico Ŕ pari a € 20,00 per ogni figliio di etÓ non superiore ai 26 anni purchŔ dimorante e residente anagraficamente nella casa coniugale.

Si ricorda, inoltre, l'aliquota si applica alle pertinenze nella misura massima di una unitÓ pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unitÓ ad uso abitativo classificate nelle categoria catastali: C/6 - C/7 - C/2

 

Note


Modulistica e regolamento