1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

TARI, anno 2015

Informazioni varie

  • COSA E':  La tassa sui rifiuti (TARI) è stata istituita dalla Legge n. 147 del 27 Dicembre 2013, commi 639 e ss., decorre dal 01 Gennaio 2014 e sostituisce il prelievo vigente fino al 31 Dicembre 2013 (TARES e T.I.A.). Rappresenta la componente, relativa al servizio rifiuti dell'Imposta Unica Comunale (IUC) ed è destinata a finanziare integralmente i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti a carico dell'utilizzatore.
  • COME E' DETERMINATA:  Il presupposto della TARI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.  Per l'applicazione della TARI si considerano le superfici dichiarate o accertate ai fini dei precedenti prelievi sui rifiuti. Relativamente all'attività di accertamento, il Comune, per le unità immobiliari iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano, può considerare come superficie assoggettabile  alla TARI quella pari all'80 per cento della superficie catastale determinata secondo i criteri stabiliti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 1998, n. 138.
  • SCADENZA: con delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 30/04/2015 si è stabilito il pagamento in n. 2 (due) rate scadenza 30/06/2015  e 30/11 2015 liquidato con le seguenti modalità:
  • 1^ rata, scadenza 30/06/2015, contenente eventuale saldo positivo o negativo dell'anno precedente e acconto relativo al periodo gennaio giugno 2015 calcolato applicando criteri e tariffe 2014, oltre al tributo provinciale;
  • 2^ rata, scadenza di pagamento 30/11/2015,  contenente acconto relativo al periodo luglio-dicembre 2015 calcolato applicando le tariffe deliberate dal Comune per l'anno 2015, oltre al tributo provinciale.
  • Il saldo tariffario a conguaglio sarà effettuato nella prima rata dell'anno successivo.

Dove rivolgersi

  • per garantire la continuità del servizio la gestione e la riscossione della TARI è stata riconfermata all'ente erogatore del servizio e cioè l'IrenEmilia.
  • Allegato di seguito, l'atto di affidamento del servizio.

Ulteriori informazioni

Note


Modulistica e regolamenti