1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Domenica 02 aprile, Mostra mercato della maschera e dei Carnevali d'Italia

E' tutto pronto per la Mostra mercato della maschera e dei carnevali d'Italia, manifestazione che si svolgerà domenica 2 aprile nella sede delCarnevale castelnovese, in via Prati Landi.
L'appuntamento - giunto alla 23esima edizione e nato a Castelnovo Sotto "in esclusiva" - vedrà la partecipazione di tante delegazioni di carnevali provenienti da ogni parte d'Italia: nella sede dell'associazione, i vari gruppi presenteranno la propria attività attraverso foto e video a computer, con l'obiettivo di trattare acquisti e cessioni dei vari carri mascherati. Una manifestazione unica nel suo genere in Italia, che rappresenta un momento importante di ritrovo tra le realtà carnevalesche nazionali, e per le persone che "lavorano" al Carnevale, sia per passione sia per professione.
Il raduno è sempre molto partecipato, vista la sempre più diffusa pratica della compravendita o scambio delle opere prodotte, non solo per finanziare le scuderie dei costruttori, ma anche per la necessità di sopperire al graduale calo di persone disposte ad imparare l'arte della costruzione delle maschere e a lavorare per il Carnevale, senza dimenticare l'esigenza di confrontarsi su problematiche comuni di carattere gestionale, economico, organizzativo delle manifestazioni e il confronto delle diverse esperienze culturali. In queste occasioni è possibile scambiarsi materiale fotografico e documenti vari con l'intento di rafforzare i contenuti culturali della manifestazione e di consolidare ed ampliare i rapporti tra le rassegne stesse, allargando i confini di ogni singola manifestazione.


"Il carnevale castelnovese - spiega Mario Mattioli, presidente dell'associazione "Al Castlein" - rispetto a tanti altri, di maggiori dimensioni, ha una peculiarità: è formato, nella sua totalità, da volontari. Da alcuni mesi siamo entrati a far parte, inoltre, dell'associazione "Carnevali d'Italia", nata con l'obiettivo di valorizzare la storicità e le tradizioni delle manifestazioni popolari e folcloristiche italiane".
Il programma prevede il ritrovo alle 9.30 in via Prati Landi con iscrizione e assegnazione dello spazio espositivo e alle 11 la tavola rotonda che tratterà del tema "Sicurezza nella costruzione di carri allegorici", che si terràall'Osservatorio astronomico con la partecipazione dell'ingegner Primo Masini.