1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Scadenza ordinaria delle sepolture presso i cimiteri comunali

I familiari o gli aventi causa, ove interessati, sono pregati di avanzare richiesta inerente l'eventuale rinnovo del contratto di sepoltura o l'eventuale scelta del trattamento e destinazione dei resti mortali - entro e non oltre il 31/12/2017 - al Servizio di Polizia Mortuaria, tel. 0522/485769, E.mail: donzelli.daniela@comune.castelnovo-di-sotto.re.it

Superato tale termine, l'attuale Concessionario dei servizi cimiteriali (Consorzio Leonardo Servizi di Pistoia) darà corso alle relative operazioni cimiteriali, nel corso del 2018, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti, sintetizzate di seguito:
* presso ogni sepoltura da esumare/estumulare sarà affisso apposito avviso evidenziante la data e l'orario delle operazioni e una data alternativa, in caso di condizioni climatiche avverse;
* le operazioni saranno effettuate anche in assenza di parenti e/o congiunti;
* durante il periodo di esecuzione dei lavori di cui trattasi, per motivi di igiene e sicurezza sarà interdetto l'accesso al pubblico nel cimitero interessato, fatta eccezione per familiari interessati, che dovranno esibire apposito documento di riconoscimento al personale del Concessionario incaricato dei lavori (Consorzio Leonardo Servizi di Pistoia);
* nei giorni sopra citati non si darà luogo a funerali, che potranno essere rinviati al periodo immediatamente successivo, a operazioni concluse; durante le operazioni cimiteriali di cui trattasi sarà adottata ogni cautela necessaria ad evitare situazioni di disagio agli eventuali parenti dei defunti, nel rispetto delle salme esumate/estumulate;
* le croci, le lapidi ed ogni altro manufatto rimosso, che non venga ritirato al momento dell'esecuzione delle operazioni di cui trattasi, resterà nella disponibilità del Comune di Castelnovo di Sotto e sarà eventualmente smaltito dall'ente stesso;
* i resti mortali delle salme saranno depositate nell'ossario comune, salvo sia stato richiesto - entro il 31/12/2017 - il collocamento in sepoltura privata (in nuovi ossari o in loculi già avuti in concessione), con oneri a carico dei richiedenti...(omissis)... (art.36 vigente regolamento comunale);
* nel caso in cui la salma non dovesse trovarsi in condizioni di completa
mineralizzazione, gli esiti dei fenomeni cadaverici trasformativi potranno, a scelta e spese dei richiedenti:
a) essere avviati a cremazione, previo assenso espresso dagli aventi diritto (coniuge o, in difetto, dei parenti più prossimi ai sensi del cod. civ.); in tal caso sarà necessario recarsi presso l'Ufficio Demografia, Servizio Polizia Mortuaria del Comune per richiedere l'autorizzazione alla cremazione;
b) essere inumati nell'apposito campo di decomposizione per un periodo non inferiore ad anni 5;
* in ogni caso, la conservazione dei resti mortali in loculo o in sepoltura privata, la raccolta, la traslazione, la tumulazione, nonché il trasporto e lo smaltimento dei connessi rifiuti speciali cimiteriali (così come individuati dal Par.15 della citata Circolare del Ministero della salute n.24) saranno subordinati al pagamento delle tariffe previste;
* il deposito dei resti mortali nell'ossario comune sarà a carico del Comune;
* il Concessionario dei servizi cimiteriali (Consorzio Leonardo Servizi di Pistoia) redigerà apposito verbale riguardo il numero di salme esumate/estumulate, indicandone i nominativi e le condizioni di ritrovamento (mineralizzazione completa o incompleta) e la destinazione data ai resti esumati/estumulati.

Vedi sotto l'elenco dei defunti in scadenza per ogni cimitero (Capoluogo, Cogruzzo, San Savino, Meletole)