1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Domenica la 132esima edizione del carnevale

Si scaldano i motori a Castelnovo Sotto, dove domenica alle 14.30 partirà ufficialmente la 132esima edizione del Carnevale del Castlein, una delle rassegne carnevalesche più importanti di tutta la regione. Come da tradizione i carri delle scuderie in gara sfileranno per il centro del paese per tutto il pomeriggio, e prima del "via" avverrà la tradizionale consegna delle chiavi della città al Castlein da parte del sindaco Maurizio Bottazzi.
A seguire, l'apertura ufficiale del Carnevale - il cui manifesto è stato realizzato quest'anno dall'artista Alfonso Borghi - con l'inizio della sfilata dei carri delle varie scuderie: la Montagnola presenterà il carro dal titolo "Ma che Montagnola d'Egitto", mentre le scuole dell'infanzia Girasole-Palomar, storicamente abbinate alla stessa Montagnola, si accoderano al tema presentando i simpatici Minions in chiave egiziana. La Belvedere 3 proporrà un grande classico come "Wacky races", il cartone animato con le corse più pazze del mondo, mentre Club 69-Classe 96 sfilerà con il carro "Il fabbricante di sogni". Si prosegue con l'Avis che presenta "L'uomo..l'animale più cattivo!" e con la Fiac che realizzerà la mascherata "La valle dei conigli". Sempre fedele al tema culinario, la Junior gareggerà con "Fritto misto", mentre i Sabèr presenteranno "Benedetti Sabèr". Infine, si chiude con l'Olimpia 2 che titola il proprio carro "Un libro per amico", la scuola dell'infanzia Villa Gaia che porterà "Il mostro del castello" e gli Amigos Locos che presenteranno "Brigata Taxi Tuk Tuk". Alle tante scuderie in gara si aggiungerà la partecipazione del Gruppo folkloristico pavullese di Pavullo (Modena), composto da numerosi ballerini con lunghissimi e curiosi copricapi.
Le sfilate successive si svolgeranno poi domenica 4 e domenica 11 febbraio, mentre le premiazioni che sanciranno il gruppo vincitore dell'edizione di quest'anno si terranno domenica 18 febbraio, giornata che vedrà l'assegnazione dell'ambito gonfalone, l'anno scorso assegnato a tre scuderie che si sono classificate a pari merito: Belvedere, Junior e i Sabèr. Come sempre, ogni domenica sarà caratterizzata dall'arrivo di graditi ospiti: il 4 toccherà alla banda cittadina e alle majorettes di Villa Estense di Padova, mentre l'11 alla filarmonica Monterosso di Terricciola di Pisa. Nell'ultima giornata - in cui madrina d'eccezione sarà la conduttrice televisiva Elisa Alloro - toccherà alla filarmonica Angiolo del Bravo di San Miniato di Pisa.
Ogni fine settimana saranno aperti il museo della maschera e si svolgerà il concorso fotografico sul tema del Carnevale, organizzato dal gruppo fotografico Prisma.
L'ingresso costa sei euro, i bambini fino a 13 anni entrano gratis. Ulteriori informazioni sul sito www.alcastlein.it.
A partire da sabato 27 gennaio e per tutto il periodo del Carnevale, sarà allestita nella chiesa della Madonna la mostra fotografica e scultorea dal titolo "Illo, maestro della creta. La scuderia La Maestrina" dedicata a Illo Mainini, storico artista del Carnevale e fondatore di una delle scuderie più longeve e vincenti della storia della manifestazione.