1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

TASI - aliquote anno 2018

Informazioni generali

  • COSA E':  la Legge n° 147/2013 ha istituito con decorrenza dal primo gennaio 2014 la TAssa per i Servizi Indivisibili (TASI). Con la Legge di Stabilitā 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208 - G.U. n. 302 del 30/12/2015, S.O. n. 70) sono state apportate importanti variazioni alla IUC in particolare per TASI su abitazione principale.
  • A CHI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI:Ufficio entrate, tributi.
  • PER ULTERIORI INFORMAZIONI: clicca qui
 

TASI 2018

TASI Abitazione principale: viene eliminata la TASI sull'abitazione principale per i proprietari e la quota TASI a carico degli occupanti/inquilini quando per l'inquilino l'immobile in locazione č abitazione principale. Rimane invece in vigore la TASI per le abitazioni principali di lusso (Cat, A1, A8 e A9).

Per l'anno 2018 le aliquote non sono state modificate.
delibera di riferimento: delibera consiliare n.9 del 29/04/2016:

Tipologia di abitazione
Aliquota
FABBRICATI RURALI AD USO STRUMENTALE DELL'AGRICOLTURA
di cui all'art. 9, comma 3 bis del D.L. 30.12.1993, n.557, convertito, con modificazioni, alla Legge 26.2.1994, n. 133.
(presentare, pena decadenza, entro il 31/12 di ogni anno, apposita istanza utilizzando il modulo redatto dall'ufficio tributi)
1,0 per mille
FABBRICATI COSTRUITI E DESTINATI DALL'IMPRESA COSTRUTTRICE ALLA VENDITA
fabbricati realizzati per la vendita e non venduti dalle imprese che hanno per oggetto esclusivo o prevalente nell'attivitā la costruzione e l'alienazione di immobili

(si ricorda che č obbligatoria dal dichiarazione IMU - pena decadenza)
2,5 per mille
TUTTE LE ALTRE FATTISPECIE NON INSERITE NEL PROSPETTO NON SONO SOGGETTE A TASI
0 (zero) per mille

DISPOSIZIONI REGOLAMENTARI
Art. 1 - La Tasi č dovuta da chiunque possieda o detenga aqualsiasi titolo fabbricati, ed aree edificabili, come definiti ai finidell'imposta municipale propria, ad eccezione, in ogni caso dei terreniagricoli e dell'abitazione principale, come definiti ai sensi dell'impostamunicipale propria di cui all'articolo 13 comma 2 del decreto legge 201/2011,escluse quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. In casodi pluralitā di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimentodell'unica obbligazione tributaria.
Art.2 - Nelrispetto del principio di responsabilitā solidale previsto dall'art. 1 comma671 Legge 27/12/2013n. 147 nel caso di pluralitā di possessori il tributo viene complessivamentedeterminato tenendo conto delle quote di possesso di ciascun titolare del benemedesimo;
Art.3 - La Tasič a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile nella misura,rispettivamente, del 90% e del 10%, escluse le unitā immobiliari destinate adabitazione principale dal possessore nonché dall'utilizzatore e dal suo nucleofamiliare, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1,A/8 e A/9. Nel caso in cui l'unitā immobiliare sia detenuta da un soggettodiverso dal possessore che la destina ad abitazione principale, escluse quelleclassificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, la Tasi č versata dalsolo possessore nella misura predetta (90%)
Art.4- Ilversamento della Tasi si effettua in due rate, scadenti il 16 Giugno ed il 16Dicembre per ogni annualitā d'imposta. E' comunque consentito il versamento inun'unica soluzione, da effettuarsi entro il 16 Giugno di ogni anno;
Art.5 - Ilversamento minimo č di € 2,50 (art. 26/bis regolamento generale delle entratein vigore);
Art.6 - Ilversamento verrā effettuato dai contribuenti in autoliquidazione, secondo ledisposizioni di cui all'art. 17 del Decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 (F24) otramite apposito bollettino di conto corrente postale cui si applicano ledisposizioni di cui al citato art. 17;
Art.7 - IlComune si impegna a mettere a disposizione dei contribuenti, tutte leinformazioni che potranno favorire ed aiutare i contribuenti nellapredisposizione del calcolo stesso;
Art.8 - Iltributo Tasi č calcolato facendo riferimento al mese di possesso, che vieneconsiderato soltanto qualora la frazione di mese superi i 15 giorni.

Il versamento della Tasi per l'anno 2018 si può effettuare come segue, alle scadenze sottoindicate:

A) in due rate entro:
-  il 18 Giugno (acconto)2018
-  il 18 Dicembre (Saldo) 2018


B) in un'unica soluzione, da effettuarsi entro il 18 Giugno 2018

 
Queste le modalità di versamento previste attualmente (fatte salve eventuali e/o successive modifiche di legge)

MODELLO F24 -per il versamento dovranno essere utilizzati i seguenti codici tributo determinati dall'Agenzia delle Entrate con Risoluzione n° 47/E del 24/04/2014:
- 3959denominato: TASI - tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale;
- 3961denominato: TASI - tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati.
I codici tributo e le somme da versare vanno indicati nel modello F24 nella "sezione IMU e altri tributi locali".

MODELLO F24 EP (utilizzabile solo da enti pubblici)
- per il versamento dovranno essere utilizzati i seguenti codici tributo determinati dall'Agenzia delle Entrate con Risoluzione n° 47/E del 24/04/2014:
- 374Edenominato: TASI - tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale;
- 376Edenominato: TASI - tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati
BOLLETTINO POSTALE -
potrā essere ritirato presso gli uffici postali non appena disponibile.
Codice Comune:C218

 
Versamento minimo
  • il versamento minimo č di € 2,50 (art. 26/bis regolamento generale delle entrate in vigore)
 

Per conoscere le aliquote di tutti i comuni...

 

Coefficenti

  • R.C. = Rendita Catastale x 1,05 (maggiorazione)
  • Valore Imponibile:
  • R.C. x 160 (categorie catastali A - C/2 - C/6 - C/7)
 

ATTENZIONE!

  • IL CONTRIBUENTE DOVRA' EFFETTUARE IL CALCOLO IN MODO AUTONOMO O AVVALENDOSI DI PROPRI CONSULENTI DI FIDUCIA.
  • L'UFFICIO TRIBUTIE' A DISPOSIZIONE PER QUALSIASI CHIARIMENTO.
  • SE POI VUOI CALCOLARE LA TASI?CLICCA QUI
 

Dichiarazioni

 

Agevolazioni

  1. fabbricati rurali ad uso strumentale
 

Informazioni finali


Modulistica e regolamenti