1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Dichiarazione di nascita: procedimento

Informazioni generali

  • COSA E': è la registrazione dell'evento nascita nei registri dell'anagrafe e dello stato civile.
  • DOVE RIVOLGERSI: anagrafe - stato civile.
  • CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO: registrazione della nascita.

Requisiti del richiedente

  • La dichiarazione può essere resa dal padre, dalla madre o da un suo procuratore speciale, in mancanza dall'ostetrica, dal medico o da altra persona che ha assistito al parto rispettando l'eventuale volontà della madre di non essere nominata (art. 2 legge 127 del 15/5/97).
  • Se i genitori non sono sposati devono presentarsi entrambi.

Tempi e modalità

La dichiarazione di nascita può essere resa:

  • entro 3 giorni dall'evento alla Direzione Sanitaria dell'Ospedale o Casa di Cura ove è avvenuta la nascita; 
  • entro 10 giorni all'Ufficiale di Stato Civile del Comune ove è avvenuta la nascita o del Comune di residenza dei genitori. Qualora non risiedano nello stesso Comune e salvo diversi accordi scritti tra di loro, la dichiarazione deve essere resa all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza della madre;
  • nel primo caso sarà cura dell'autorità che riceve l'atto trasmetterlo al Comune di residenza dei genitori (o della madre) per la trascrizione e la registrazione anagrafica.
  • ATTENZIONE: I giorni per la dichiarazione vanno contati a partire dal giorno successivo alla nascita e nel caso il termine cada in un giorno festivo è possibile recarsi nei competenti uffici anche il giorno seguente.

Avvertenza importante

  • Il nome imposto al neonato deve corrispondere al sesso, non deve essere ridicolo, vergognoso o contrario al buon costume e all'ordine pubblico; inoltre se maschio non può essere imposto il nome del padre o di un fratello vivente, se femmina di una sorella vivente.

Documentazione da presentare

  • documento di identità non scaduto;
  • attestazione di nascita rilasciata dal personale sanitario che ha assistito al parto.

Informazioni per l'eventuale pagamento

  • il procedimento è gratuito.

Informazioni per la tutela del richiedente/destinatario del procedimento

  • TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO:vedi le tabelle relative ai procedimenti in carico ai servizi comunali. In mancanza max 30 giorni.
  • IL PROVVEDIMENTO FINALE DEL COMUNE PUO' ESSERE SOSTITUITO DA UNA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'INTERESSATO? NO.
  • IL PROVVEDIMENTO FINALE DEL COMUNE PUO' CONCLUDERSI CON UN SILENZIO/ASSENSO DA PARTE DEL COMUNE?NO.
  • STRUMENTI DI TUTELA IN CASO DI RITARDO NELL'ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE: per sapere cosa è possibile fare

Informazioni finali