1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Parco fotovoltaico

Immagine dei parco fotovoltaico

Di cosa si tratta

Si tratta del parco fotovoltaico più grande mai costruito da una pubblica amministrazione in tutta la provincia, almeno fino al 2011.
L'impianto, inaugurato il 1° ottobre 2011, finanziato tramite un leasing per l'importo complessivo di 4 milioni e 100mila euro, comprensivi di tutto il necessario (pannelli, strumentazione di sicurezza, sistemazione urbanistica), consente al Comune di "diventare imprenditore", ossia di vendere energia alla rete e sfruttare gli incentivi del settore, avendo diritto ai contributi statali previsti dalla legge. 
Queste le 4 motivazioni che hanno portato a questa scelta:
- una di carattere ambientale, in quanto è risaputo che puntare sulle energie rinnovabili non possa che giovare all'ambiente;
- una di tipo educativo, perché, dopo aver dotato le scuole di impianti fotovoltaici si vuole continuare a dare un buon esempio alle nuove generazioni;
- una economica, poiché in futuro l'amministrazione potrà sfruttare nuove risorse da investire
- una urbanistica, in quanto tutta la zona interessata sarà poi sistemata".
Nell'appalto dei lavori rientra infatti anche la riqualificazione della via, dove sono ubicati i capannoni della Protezione civile e del Carnevale: si sta procedendo al rifacimento del marciapiede, mentre in primavera sarà asfaltato il manto stradale, con l'applicazione di quattro dossi rallentatori.

 

Caratteristiche tecniche

  • L'impianto è costituito da 4 campi (il terreno scelto è pubblico e rientra in un'area di cessione di un piano particolareggiato), ciascuno dei quali è formato da 9 settori da 1.136 moduli, per una potenza complessiva di ciascun settore pari a 249.92 kWp (kilowatt picco, ossia la potenza massima).
  • La potenza dell'impianto sarà di 999.680 kWp, mentre la superficie fotovoltaica complessiva sarà pari a 7.588 metri quadrati.
  • I pannelli utilizzati sono circa 4mila, 34529 i metri di cavi e oltre 10mila le viti di fissaggio.
  • La struttura è dotata di due inverter, oltre che di un dispositivo antintrusione e di un dispositivo che registra ogni parametro di funzionamento.
  • Dal 2011 il comune potrà disporre di circa 250mila euro da poter investire: questa cifra deriverà dalla somma dei ricavi per l'energia prodotta e degli incentivi, alla quale andrà poi sottratta la quota annuale di leasing.
  • Il costo complessivo dell'impianto è di 4 milioni e 100mila euro, comprensivi di tutto il necessario (pannelli, strumentazione di sicurezza, sistemazione urbanistica).
  • Per ulteriori informazioni contatta il Servizio Ambiente e Protezione Civile, dell'Unione dei Comuni "Terra di Mezzo

Note