1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto

Comune di Castelnovo di Sotto - Testata per la stampa
Contenuto della pagina

Occupazione di spazi pubblici per iniziative elettorali: procedimento

Informazioni generali

  • COSA E'/IN COSA CONSISTE: è un procedimento che consente di ottenere l'autorizzazione ad occupare spazi pubblici per iniziative di propaganda elettorale come COMIZI, COMIZI, DIBATTITI, BANCHETTI DI PROPAGANDA ELETTORALE, FESTIVALS E ALTRE MANIFESTAZIONI POLITICAMENTE QUALIFICATE, POSTAZIONI PER RACCOLTA FIRME, durante il periodo elettorale specificatamente stabilito per una consultazione elettorale / referendum.
  • CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO: il procedimento si conclude con l'ottenimento dell'autorizzazione o il diniego motivato a svolgere l'iniziativa elettorale.
  • ATTENZIONE!Se la richiesta è fatta per un'iniziativa che si svolge in un periodo elettorale, è necessario consultare i LIMITI della propaganda, stabiliti dalle disposizioni normative vigenti, comunicate dalla Prefettura in occasione di ogni iniziativa elettorale (vedi il verbale di accordo per la propaganda elettorale allegato sotto).
  • Se la richiesta è fatta per un'iniziativa che si svolge al di fuori di un periodo elettorale, deve seguire il normale iter di una qualunque altra iniziativa con occupazione di spazi ed aree pubbliche, previa comunicazione ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza locali: si veda a tali fini: occupazione di spazi ed aree pubbliche

Chi può fare domanda

  • Tutti coloro che sono interessati ad organizzare iniziative di propaganda elettorale DURANTE IL PERIODO ELETTORALE RIFERITO A UNA CONSULTAZIONE ELETTORALE / REFERENDUM.

A chi rivolgersi per informazioni o per fare domanda

  • presentazione del modulo di domanda allegato sotto all'Ufficio 1^ accoglienza / protocollo entro e non oltre i termini previsti dall'Accordo provinciale in materia di propaganda per la specifica consultazione elettorale cui si riferisce (allegato sotto).
  • il Corpo di Polizia Municipaleautorizzerà o meno l'occupazione in relazione alla disponibilità, all'ordine di ricevimento delle richieste, nel rispetto delle condizioni stabilite dalle vigenti disposizioni normative e dal verbale di accordo per la propaganda elettorale (allegato sotto).

ATTENZIONE! E' bene sapere che:

  • le iniziative di propaganda elettorale NON SONO ESENTATE dall'acquisizione delle necessarie autorizzazioni e/o permessi previsti dalle normative vigenti (es.Codice della Strada) per le specifiche attività eventualmente previste nell'ambito dell'iniziativa - che dovranno essere richiesti agli Uffici competenti (Servizi Tecnici dell'Unione "Terra di Mezzo", Polizia Municipale, AUSL, ecc...).
  • Quindi, se si tratta di iniziative di tipo complesso (festivals, manifestazioni, iniziative con attività collaterali come concerti, ecc...) che richiedono spazi e un'organizzazione particolare, la domanda sarà vagliata dalla Giunta Comunale, analogamente a quanto avviene per le altre iniziative simili (VEDI QUI). In tali casi, dopo avere ottenuto l'eventuale parere favorevole della Giunta Comunale, è necessario richiedere agli uffici competenti le eventuali autorizzazioni, licenze, permessi eventualmente previsti dalla normativa vigente, a seconda delle attività che prevede l'iniziativa (Es. installazione di strutture, chiusura di spazi/aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, spettacoli, ecc...). 
  • Nel caso in cui l'iniziativa preveda l'occupazione di spazi pubblici esterni è necessario anche presentare la domanda per l'OCCUPAZIONE DELLO SPAZIO PUBBLICO inoltrandola al 1° Servizio: programmazione finanziaria e servizi interni (Ufficio Tributi), per il pagamento del relativo CANONE COSAP
  • In caso vi sia solo la richiesta di locali comunali (chiusi) è sufficente presentare la specifica domanda all'Ufficio 1^ accoglienza/protocollo, procedendo come stabilito QUI.
  • Se la richiesta è fatta per un'iniziativa che si svolge AL DI FUORI DI UN PERIODO ELETTORALE deve seguire il normale iter di una qualunque altra iniziativa con occupazione di spazi ed aree pubbliche, previa comunicazione ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza locali.

Informazioni sull'eventuale pagamento

Modalità con cui gli interessati possono ottenere informazioni su analoghi procedimenti in corso che li riguardino

Informazioni per la tutela del richiedente/destinatario del provvedimento

  • TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO:vedi le tabelle relative ai procedimenti in carico ai Servizi comunali. In mancanza max 30 giorni.
  • IL PROVVEDIMENTO FINALE DEL COMUNE PUO' ESSERE SOSTITUITO DA UNA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'INTERESSATO? NO.
  • IL PROVVEDIMENTO FINALE DEL COMUNE PUO' CONCLUDERSI CON UN SILENZIO/ASSENSO DA PARTE DEL COMUNE?NO.
  • STRUMENTI DI TUTELA IN CASO DI RITARDO NELL'ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO FINALE: per sapere cosa è possibile fare.

Informazioni finali

  • Normativa: disposizioni vigenti e verbale di accordo previsto per la specifica consultazione elettorale cui si riferisce.
  • Responsabile di procedimento
  • Sostituto in caso di inerzia del responsabile del procedimento:Segretario Comunale.

Modulistica e disposizioni

 
 

Altri procedimenti con occupazione spazi